Agroalimentare

Siamo accanto a chi cura la terra e i suoi frutti


La complessità del settore agroalimentare induce il legislatore, nazionale ed europeo, a disciplinare in maniera sempre più dettagliata i relativi mercati.
I prodotti agricoli e alimentari e i loro processi di trasformazione, tendono alla tipicità. Ciò avviene, ad esempio, con il riconoscimento della denominazione d’origine oppure dell’indicazione geografica.

La garanzia della qualità dei prodotti cammina inoltre di pari passo alla tutela dei produttori agroalimentari, resa possibile dalla disciplina della proprietà industriale, della concorrenza e dal Codice del consumo.

La nostra esperienza ci permette di essere a fianco dei diversi soggetti che compongono la filiera agroalimentare: produttori, trasformatori, distributori, consumatori.

Nexima assiste i propri clienti nelle seguenti attività:

  • esame e predisposizione dei contratti con i fornitori e nei confronti della GDO
  • contratti di rete tra imprese agricole
  • procedimenti per il rilascio di autorizzazioni e concessioni per la ristorazione
  • difesa processuale e stragiudiziale nelle controversie in materia di tutela di denominazioni d’origine protetta e indicazioni geografiche tipiche
  • relazioni istituzionali con la pubblica amministrazione
Focus
La Direttiva UE in materia di pratiche commerciali sleali

Lo scorso 23 ottobre 2020, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha svolto alcune considerazioni circa la Direttiva UE n. 2019/633, in fase di attuazione nel nostro ordinamento, in materia di pratiche commerciali scorrette nei rapporti tra imprese nella filiera agricola e alimentare.

L’AGCM ha espresso piena condivisione circa le finalità della Direttiva, con cui l’Unione Europea ha inteso contrastare le pratiche scorrette – in quanto contrarie ai principi di buona fede – che siano imposte unilateralmente da un partner commerciale alla propria controparte nelle relazioni tra acquirenti e fornitori lungo la filiera agricola e alimentare.

Focus
La rete di imprese: vantaggi e caratteristiche

La crescente digitalizzazione delle attività imprenditoriali e la globalizzazione dei mercati impongono alle aziende una trasformazione in termini organizzativi e culturali.

La necessità delle imprese di adeguarsi alle nuove dinamiche economiche è una questione cruciale messa in evidenza sin dalla crisi del 2008, che, alla luce dei cambiamenti che hanno scosso i mercati nel 2020, si dimostra adesso indispensabile per la sopravvivenza stessa di molte aziende.

Web conference
Reti di impresa e distretti produttivi nel Next Normal

Il contratto di rete, introdotto nel nostro ordinamento circa un decennio fa (art. 3, comma 4 ter, DL 10.2.2009, n. 5, convertito con L. n. 33/2009) come evoluzione dei Distretti locali (L. n. 317/1991). Con il contratto di rete più aziende perseguono “scopo di accrescere, individualmente e collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato”.

Ciò può avvenire mediante un contratto di collaborazione (rete-contratto), che non riduce l’autonomia e l’indipendenza delle imprese. Tale modulo non da’ luogo alla nascita di un nuovo soggetto giuridico.

Focus
Agricoltura di precisione in Puglia: avviso pubblico regionale

Secondo il National Research Council americano (1997) l’agricoltura di precisione è “una strategia che usa le tecnologie d’informazione per integrare dati provenienti da più strati informativi ai fini decisionali per la gestione dei sistemi agricoli”.

Tale sistema consente di ottimizzare l’efficienza produttiva e qualitativa, ridurre i costi aziendali e ottimizzare gli input, minimizzando gli impatti ambientali oltre che di sviluppare opportunità imprenditoriali.

Focus
Agricoltura Rigenerativa e Green Deal Europeo

E’ obiettivo del Green Deal permettere all’Unione Europea di raggiungere, entro il 2050, più elevati livelli di giustizia sociale e prosperità economica attraverso interventi rispettosi delle risorse naturali: la protezione del capitale naturale ed il benessere dei cittadini, difatti, sono il fulcro del piano di azione attraverso cui il Green Deal dovrà attuarsi.

Focus
Agevolazioni agricoltura 2020: dal Decreto Rilancio agli avvisi della Regione Puglia

La recente normativa emergenziale, così come era accaduto con il Decreto Cura Italia, ha previsto una serie di aiuti economici a favore delle filiere e dei comparti danneggiati dal diffondersi della pandemia. Ma non solo. Il Governo è intervenuto anche per rilanciare un’agricoltura nazionale più “sostenibile”, istituendo nuovi sistemi di qualità e di certificazione.

In contatto con gli avvocati Nexima

Racconta brevemente le tue necessità o fissa un appuntamento.