Reti, Infrastrutture e Territorio

Costruiamo scenari condivisi per progettare l’innovazione


Le trasformazioni del territorio, la realizzazione di reti informatiche, energetiche, di comunicazione, la costruzione di opere pubbliche e private, sono regolate da normative sempre più specialistiche. Ciò impegna tempo e risorse economiche. Per ottenere i migliori risultati è pertanto essenziale essere affiancati da professionisti in grado di operare con competenza e responsabilità.

Le nostre competenze nei settori dell’uso del territorio e della sua tutela, della costruzione delle reti e delle infrastrutture, sono dimostrati dai risultati ottenuti da clienti, anche internazionali, che si sono avvalsi o che impiegano i servizi legali dello studio per raggiungere gli obiettivi programmati.

La conoscenza aggiornata e puntuale delle normative di settore è la nostra carta vincente.

Affianchiamo i nostri clienti mediante consulenza e assistenza legale in tema di:

  • uso e trasformazione del territorio
  • tutela del paesaggio e dei beni culturali e ambientali
  • procedimenti unici per l’autorizzazione alla realizzazione di reti infrastrutturali
  • procedure di gara per l’appalto di opere pubbliche, servizi informatici e tecnologici
  • partenariato pubblico-privato
  • relazioni istituzionali con la pubblica amministrazione
  • negoziazione degli affari legali
  • difesa processuale e stragiudiziale nelle controversie riguardanti l’impiego del territorio, le reti e le infrastrutture
Caso studio
Urbanistica e tutela del paesaggio

Gli avvocati di Nexima hanno difeso con successo gli interessi del proprio cliente, chiamato a rispondere di ingentissimi danni dopo l’ingiunzione amministrativa e la demolizione coattiva degli edifici realizzati.

Un intervento urbanistico ed edilizio controverso, che ha visto l’opinione pubblica mobilitarsi per tutelare e lasciare libero il litorale della città. La vicenda ha visto coinvolte diverse magistrature, compresa la Corte di giustizia europea. Attualmente, sui suoli restituiti ai privati, c’è un parco pubblico.


Focus
Infrastrutture che rispettano l’ambiente

Gli avvocati di Nexima hanno partecipato alla predisposizione del bando di gara per affidare la realizzazione di un padiglione espositivo di oltre 20 mila metri quadri, modulabile, per consentire contemporaneamente più manifestazioni.

L’appalto delle opere, in applicazione della legge regionale sugli “acquisti verdi”, ha garantito la realizzazione di una struttura tecnologicamente evoluta, sofisticata ed ecosostenibile, dotata di un impianto fotovoltaico da 1 megavatt, di un sistema di riuso dell’acqua piovana e di accorgimenti in grado di ridurre le emissioni sonore.

Inoltre, lo studio ha difeso con successo l’ente nei giudizi che hanno riguardato la selezione dell’appaltatore.


Caso studio
Reti di comunicazione

Gli avvocati di Nexima hanno difeso con successo l’impresa informatica a cui la pubblica amministrazione aveva affidato il collegamento delle reti delle aziende sanitarie accorpate.

Nello specifico, si intendeva connettere i sistemi “chiusi” impiegati dalle singole aziende sanitarie per garantire lo scambio di informazioni all’interno del nuovo ente.